life around - beverello

molo beverello

Il Molo Beverello è uno dei principali porti turistici di Napoli, situato nel cuore del centro storico della città, di fronte a Piazza Municipio. Questo molo è una delle porte d’ingresso principali per i visitatori che arrivano a Napoli via mare, con collegamenti frequenti verso le isole del Golfo e altre destinazioni turistiche della regione.

Il Molo Beverello è un luogo affascinante, animato da un continuo via vai di traghetti, aliscafi e navi da crociera, che conferiscono al porto un’atmosfera vivace e dinamica. Da qui, è possibile raggiungere le famose isole di Capri, Ischia e Procida, così come altre destinazioni costiere come Sorrento, Positano e Amalfi, offrendo ai visitatori l’opportunità di esplorare le bellezze naturali e culturali della regione.

piazza municipio

Piazza Municipio è una delle piazze più importanti e imponenti di Napoli, situata nel cuore del centro storico della città. Al centro della piazza si erge l’imponente Palazzo San Giacomo, sede del municipio di Napoli, un edificio neoclassico risalente al XIX secolo, caratterizzato dalla sua imponente facciata e dalla presenza della torre dell’orologio. Questo palazzo è stato testimone di importanti eventi storici e politici nel corso dei secoli. 

Piazza Municipio è anche conosciuta per la sua vista panoramica sul porto di Napoli, con il Vesuvio che fa da sfondo e le isole di Capri, Ischia e Procida visibili all’orizzonte. Questa vista spettacolare rende la piazza un luogo molto amato dai fotografi e dagli amanti dei panorami mozzafiato.

Maschio Angioino

Simbolo di potenza e grandezza, il Maschio Angioino è un’opera architettonica che racconta la storia di Napoli attraverso i secoli. Costruito nel XIII secolo durante il periodo angioino, il castello ha subìto numerosi interventi e trasformazioni, diventando un’icona della città.

Il Maschio Angioino ha giocato un ruolo cruciale nella storia di Napoli. Ha ospitato sovrani, governatori e persino il famoso Re Alfonso d’Aragona. La fortezza è stata testimone di eventi epocali, tra cui incoronazioni e ribellioni, e oggi conserva il suo fascino storico.

galleria umberto

La Galleria Umberto è gioiello architettonico nel cuore di Napoli che incanta i visitatori con la sua bellezza e la sua atmosfera raffinata.
La Galleria Umberto I è una sontuosa galleria commerciale situata nel centro storico di Napoli. 

Inaugurata nel 1890, questa magnifica struttura è un capolavoro dell’architettura neoclassica, caratterizzata da un’elegante cupola in vetro e ferro e da una maestosa facciata decorata con colonne corinzie e statue.
Progettata come luogo di ritrovo per la borghesia napoletana del tempo, la galleria ha svolto un ruolo importante nella vita sociale e commerciale della città, diventando un punto di riferimento per incontri, eventi culturali e shopping di lusso.

centro storico

Cuore pulsante della città, il centro storico è ricco di cultura e tradizioni partenopee.

La celebre Via San Gregorio Armeno, conosciuta anche come la “Strada dei Presepi”, è famosa per i suoi artigiani specializzati nella creazione di presepi artigianali, un’arte che ha radici secolari. Qui potrai immergerti in un mondo incantato fatto di statuette minutamente dettagliate che raffigurano la vita quotidiana, la sacra famiglia e persino personaggi di attualità.

Una passeggiata lungo Spaccanapoli è un viaggio nel passato, tra le strade strette e le facciate antiche. Questa lunga e diritta strada attraversa il cuore del centro storico, dividendo il quartiere in due. Lungo il percorso, troverai autentici mercatini, negozi tradizionali, caffè caratteristici e chiese storiche.

Uno dei tesori più straordinari del centro storico è la Chiesa di SanSevero, famosa per ospitare una delle sculture più sorprendenti al mondo: il “Cristo Velato”. Questa opera d’arte, realizzata da Giuseppe Sanmartino, è un capolavoro della scultura barocca, dove il velo scolpito sembra fluttuare magicamente sulla figura del Cristo.

corso umberto

Corso Umberto I è una delle principali strade di Napoli, una via pedonale che attraversa il centro storico della città, collegando Piazza Bovio a Piazza Garibaldi. Questa strada, intitolata al re Umberto I di Savoia, è una delle arterie principali della vita cittadina, animata da un continuo flusso di persone, veicoli e attività commerciali.

Oltre alle attività commerciali, Corso Umberto I è caratterizzato dalla presenza di importanti edifici storici e monumenti, tra cui la Chiesa di San Pietro Martire, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e, un po’ più avanti, il Borgo Orefice. Questi sono solo alcuni degli edifici che sorgono su tutto il corso.

Corso Umberto I è anche un importante punto di ritrovo per gli abitanti della città, che qui si incontrano per passeggiare, fare shopping, gustare un caffè o semplicemente godersi l’atmosfera vivace e cosmopolita della strada.